Facoltà di Filosofia - UPS

I docenti della Facoltà

Baggio Guido

Baggio Guido

 

 

 

   

E-mail

 

guidobaggio@hotmail.com

 

Esperienza lavorativa

 

 

 

1 ottobre 2016 - 30 settembre 2019

 

Assegnista di ricerca s.d. M-FIL/01

• Nome e indirizzo del datore di lavoro

 

Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi Roma Tre - via Ostiense 234, 00146 Roma

• Tipo di azienda o settore

 

Università statale

• Tipo di impiego – Qualifica rivestita

 

Assegnista di ricerca

• Principali mansioni e responsabilità

 

Progetto di ricerca in Semiotica e filosofia pragmatista dell’economia.

Il progetto si propone di indagare e analizzare alcune nozioni-chiave al centro del dibattito odierno in filosofia dell’economia. In particolare, ci si propone una indagine teoretica su alcune nozioni e categorie filosofiche utilizzate per interpretare il comportamento dell’agente economico. Scopo del progetto è tracciare le linee guida per l’elaborazione di un paradigma teorico dell’agency declinato in termini pragmatisti. Il progetto intende, altresì, porre le basi per una risemantizzazione del vocabolario e della grammatica in uso nelle scienze economiche. Tale ricerca utilizza gli strumenti teoretico-metodologici offerti dalla riflessione filosofica pragmatista, intrecciando così fruttuosamente l’indagine più strettamente filosofica sulle dinamiche relazionali e le pragmatiche della comunicazione umana con le ricerche che in campo economico si rivolgono alla comprensione e formalizzazione delle modalità di condotta degli individui.

 

Gennaio-marzo 2018

 

Visiting Research Associate

• Nome e indirizzo del datore di lavoro

 

School of Management & Business, Faculty of Social Science and Public Policy, King’s College London - James Clerk Maxwell Building, 57 Waterloo Road London SE1 8WA (UK)

• Tipo di azienda o settore

 

Università

• Tipo di impiego – Qualifica rivestita

 

Visiting Research Associate

• Principali mansioni e responsabilità

 

Sviluppo dell’indagine sulla possibile connessione tra il processo di scelta economica degli individui, il giudizio di pratica (J. Dewey) e il “gesto” inteso come dispositivo logico-semiotico.

 

A.A. 2017/2018

 

Docente a contratto s.d. M-FIL/06 

• Nome e indirizzo del datore di lavoro

 

Dipartimento di Scienze Umane e Sociali dell’Università della Valle D’Aosta

Strada Cappuccini, 2a - 11100 Aosta

• Tipo di azienda o settore

 

Università statale

• Tipo di impiego – Qualifica rivestita

 

Docente a contratto

• Principali mansioni e responsabilità

 

Docenza del corso “Turismo e promozione del territorio montano – Modulo I: Idee di turismo e cultura dell’accoglienza” – 6 CFU (45 ore).

Il corso intende offrire una ricognizione storico-teoretica delle nozioni di “accoglienza” e “ospitalità”. Il corso si divide in tre parti: 1) la concezione antica dell’ospitalità (Edipo a Colono; Genesi 19; Tommaso d’Aquino); 2) il concetto moderno di ospitalità e confronto con il concetto di tolleranza e di fanatismo (Voltaire, Kant); 3) il concetto di ospitalità nella seconda metà del Novecento e il “gesto” di accoglienza (J. Derrida, R. Rorty, D. Foster Wallace, G. Maddalena).

 

da A.A. 2012/2013 ad A.A. 2017/2018

 

Docente invitato (corr. docente a contratto) s.d. FA0612 (corr. M-FIL/06)

• Nome e indirizzo del datore di lavoro

 

Facoltà di Filosofia dell’Università Pontificia Salesiana– Piazza Ateneo Salesiano, 1 – Roma

• Tipo di azienda o settore

 

Università Pontificia

• Tipo di impiego – Qualifica rivestita

 

Docente invitato (corr. docente a contratto) 

• Principali mansioni e responsabilità

 

Docenza del corso di Storia della filosofia moderna – Modulo avanzato.

Lettura commentata della Critica della ragion pura di Immanuel Kant.

 

A.A. 2017/2018

 

Assistente alla didattica s.d. M-FIL/01

• Nome e indirizzo del datore di lavoro

 

Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi di Roma Tre - via Ostiense 234, 00146 Roma

• Tipo di azienda o settore

 

Università statale

• Tipo di impiego – Qualifica rivestita

 

Coordinatore didattico

• Principali mansioni e responsabilità

 

Co-direzione e coordinamento didattico del laboratorio seminariale s.d. M-Fil/01: Linguaggio, comportamento, economia (titolare cattedra: Prof.ssa Rosa M. Calcaterra).

Il laboratorio intende indagare la relazione possibile tra una teoria della scelta non razionale, il processo logico di formazione di un giudizio di pratica (J. Dewey) e il “gesto” come dispositivo logico-semiotico. 

 

A.A. 2016/2017

 

Assistente alla didattica s.d. M-FIL/01

• Nome e indirizzo del datore di lavoro

 

Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi di Roma Tre - via Ostiense 234, 00146 Roma

• Tipo di azienda o settore

 

Università statale

• Tipo di impiego – Qualifica rivestita

 

Coordinatore didattico

• Principali mansioni e responsabilità

 

Co-direzione e coordinamento didattico del laboratorio seminariale s.d. M-Fil/01: Linguaggio, comportamento, economia (titolare cattedra: Prof.ssa Rosa M. Calcaterra).

A partire dall’analisi di alcuni testi di economia, sociologia, filosofia del linguaggio, semiotica e psicologia, il laboratorio ha lo scopo di indagare da una prospettiva interdisciplinare l’intreccio tra processi identitari, pratiche comunicativo-relazionali e dinamiche economiche implicato nei comportamenti economici intesi come espressioni particolari di “atti sociali”. Gli elementi così rintracciati consentono di indicare le linee guida di una Filosofia pragmatista dell’economia in grado di esplicitare lo stretto intreccio che, nella condotta economica dei singoli individui, si esprime tra dimensione relazionale-comunicativa, identità e preferenze economiche. Scopo del laboratorio è approfondire la conoscenza di temi, nozioni e problemi riguardanti l’analisi del comportamento economico come espressione di pratiche sociali.

 

A.A. 2015/2016

 

Assistente alla didattica s.d. M-FIL/01

• Nome e indirizzo del datore di lavoro

 

Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi di Roma Tre - via Ostiense 234, 00146 Roma

• Tipo di azienda o settore

 

Università statale

• Tipo di impiego – Qualifica rivestita

 

Coordinatore didattico

• Principali mansioni e responsabilità

 

Co-direzione e coordinamento didattico del laboratorio seminariale s.d. M-Fil/01: Linguaggio, comportamento, economia (titolare cattedra: Prof.ssa Rosa M. Calcaterra).

Il laboratorio ha lo scopo di indagare da una prospettiva interdisciplinare la nozione di “comportamento”. A partire da una ricognizione storico-teoretica dell’intreccio tra filosofia, psicologia ed economia si cercherà di problematizzare la nozione di comportamento utilizzata dai principali autori che hanno teorizzato o utilizzato il comportamentismo psicologico (J. Watson, J. Dewey, G.H. Mead), semiotico (Ch. Morris) e logico (R. Carnap). Ciò consentirà un confronto con la nozione di comportamento utilizzata da Samuelson e Little nella teoria della preferenza rivelata del consumatore.

 

A.A. 2014/2015

 

Assistente alla didattica s.d. M-FIL/01

• Nome e indirizzo del datore di lavoro

 

Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi di Roma Tre - via Ostiense 234, 00146 Roma

• Tipo di azienda o settore

 

Università statale

• Tipo di impiego – Qualifica rivestita

 

Coordinatore didattico

• Principali mansioni e responsabilità

 

Co-direzione e coordinamento didattico del laboratorio seminariale s.d. M-Fil/01: La patologia del sé nella narrativa contemporanea (titolare cattedra: Prof.ssa Rosa M. Calcaterra).

A partire da alcuni testi della narrativa americana contemporanea (V. Nabokov, J. Barth, D. Foster Wallace) e dal testo di P. Watzlawick, J. Beavin e D. Jackson, La pragmatica della comunicazione umana (1967), il laboratorio seminariale indaga le modalità di relazione patologiche di soggettività socio-patiche e decentrate.

 

 

A.A. 2012/2013

 

Assistente alla didattica di Filosofia teoretica I: Metafisica. S.d. FA 0130 (corr. M-FIL/01)

• Nome e indirizzo del datore di lavoro

 

Facoltà di Filosofia dell’Università Pontificia Salesiana– Piazza Ateneo Salesiano, 1 – Roma

• Tipo di azienda o settore

 

Università Pontificia

• Tipo di impiego – Qualifica rivestita

 

Assistente alla cattedra di Filosofia teoretica I: Metafisica

• Principali mansioni e responsabilità

 

Co-docenza del corso di Filosofia teoretica I: Metafisica, tenuta dal professor Mauro Mantovani.

Lezioni sulla nozione di essere in Parmenide, Platone, Aristotele, Anselmo, Kant, Heidegger.

 

 

 

 

Istruzione e formazione

 

2013

 

Tirocinio Formativo Attivo – classe concorso A019 (ex A037): Filosofia e Storia

• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione

 

Università degli Studi di Roma Tre - via Ostiense 234, 00146 Roma

• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio

 

Giudizio: 100/100

Data conseguimento: 7 giugno 2013

• Qualifica conseguita

 

Diploma di Tirocinio Formativo Attivo

• Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)

 

Corso universitario di formazione e abilitazione alla professione di docente (60 C.F.U.)

2012

 

Dottorato di ricerca in Filosofia e Teoria delle Scienze umane 

• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione

 

Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi di Roma Tre - via Ostiense 234, 00146 Roma

• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio

 

Filosofia teoretica (s.d. M-Fil/01)

Titolo della tesi: La conoscenza di sé tra prima e terza persona. Un’indagine sulla filosofia della psicologia di G.H. Mead.

Commissione giudicatrice: Prof.ssa Roberta Lanfredini (Università di Firenze), Prof.ssa Anna Maria Nieddu (Università di Cagliari), Prof. Pietro Perconti (Università di Messina)

Giudizio: Eccellente

Data discussione: 23 marzo 2012

• Qualifica conseguita

 

Dottore di ricerca 

• Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)

 

Dottorato di ricerca con borsa (novembre 2008-ottobre 2011)

Da 2009 ad oggi

 

Cultore della materia s.d. M-FIL/01

• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione

 

Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi di Roma Tre - via Ostiense 234, 00146 Roma

• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio

 

Filosofia teoretica (s.d. M-Fil/01)

• Qualifica rivestita

 

Cultore della materia

 

 

Ottobre – dicembre 2009

 

Non-Degree Visiting PhD Student (Fall Semester)

• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione

 

University of Chicago – Division of the Social
Sciences, Department of Social Thought

• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio

 

Social Sciences

 

2008

 

Laurea Magistrale in Filosofia della cultura

• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione

 

Università degli Studi Roma Tre

• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio

 

Filosofia teoretica (s.d. M-Fil/01)

Titolo della tesi: Lyotard e il sublime kantiano

Relatore: Prof.ssa Rosa M. Calcaterra

Secondo relatore: Prof. Giacomo Marramao

Votazione: 110/110 cum laude

Data discussione: 15 luglio 2008

• Qualifica conseguita

 

Dottore in Filosofia della cultura

• Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)

 

Laurea magistrale (Classe 18/S)

 

 

2006

 

Baccalaureato in Filosofia (corr. Laurea triennale in Filosofia)

• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione

 

Università Pontificia Salesiana

• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio

 

Filosofia

Lectio coram: Martin Heidegger

Disputatio: Metafisica e Filosofia della scienza

Votazione: 30/30 cum laude

Data conseguimento: 30 giugno 2006

• Qualifica conseguita

 

Dottore in filosofia

• Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)

 

Laurea (Classe 18/S)

 

 

2003

 

Laurea in Commercio estero

• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione

 

Università Ca’ Foscari di Venezia 

• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio

 

Economia

Titolo della tesi: Voice & Video over IP

Votazione: 90/110

Data di conseguimento: 26 marzo 2003

• Qualifica conseguita

 

Dottore in Commercio estero

• Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)

 

Laurea (Classe 28 -  Classe delle lauree in scienze economiche)

 

Luglio-ottobre 2002

 

Stage professionale

• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione

 

Aethra Telecommunications - Miami, Florida (USA)

• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio

 

Marketing

Logistica

 

Settembre 2000 - giugno 2001

 

Studente Erasmus

• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione

 

Université Paris IX Dauphine – Départment LSO – Economie Gestion, Parcours Économie Internationale et Dévelopment

• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio

 

Économie Internationale

Droit communataire

Sociologie I et II

 

 

Capacità e competenze personali

 

Avendo affrontato un percorso eterogeneo di studi ed esperienze formative in ambiti differenti che vanno dall’economia alla filosofia, ho sviluppato una vocazione interdisciplinare alla ricerca. Inoltre, le esperienze di docenza che da diversi anni svolgo a livello accademico in molteplici settori disciplinari, rivolgendosi spesso a target di studenti e auditori di livello eterogeneo e provenienti da varie realtà socio-culturali, mi hanno permesso di sviluppare specifiche competenze didattiche.

Sono in grado di organizzare autonomamente il lavoro, definendo priorità, assumendo responsabilità e gestendo le diverse attività nel rispetto delle scadenze e degli obiettivi prefissati. Sono molto scrupoloso nel gestire e coordinare personalmente le attività professionali alle quali mi dedico.

 

Madrelingua

 

Italiana

 

Altre lingue

 

   

Inglese

• Capacità di lettura

 

Eccellente

• Capacità di scrittura

 

Ottima

• Capacità di espressione orale

 

Ottima

 

   

Francese

• Capacità di lettura

 

Eccellente

• Capacità di scrittura

 

Ottima

• Capacità di espressione orale

 

Ottima

 

   

Tedesco

• Capacità di lettura

 

Elementare

 

   

Spagnolo

• Capacità di lettura

 

Elementare

 

Capacità e competenze relazionali

 

Ho ampiamente sviluppato ottime capacità di interazione e comunicazione. Date le molte esperienze organizzative e di gestione di varie attività nella comunità accademica (workshop, seminari, convegni nazionali e internazionali), in team o individualmente, ho stretto ottimi rapporti professionali con colleghi, docenti e studenti.

Lavorando spesso in ambienti socio-culturalmente variegati e stratificati, ho esercitato le mie doti oratorie e di comunicazione raggiungendo ottimi risultati.

Ho presentato in vari convegni e seminari mie relazioni, tra le quali:

 

  • Transcendental Schematism and Quasi-Transcendental Semiotics – “Pragmatist Kant Conference”, Finnland Institut, Berlin, 11-13 luglio 2017.
  • From Dewey’s Experience to Mead’s Act – “The Pragmatist Turn and Embodied Cognition. Habit and Experience at the crossroads between Pragmatism, Neurosciences, and Social Ontology”, International Conference Università di Parma 5-7 aprile 2017.
  • Mead and Sen on Identity, Agency, and Economic Behavior – “Empowerment, capacity and capability: Capabilities in between social sciences and pragmatism philosophy”, International Workshop Wissenschaftskolleg, Berlino, 21-22 aprile 2016.
  • Il soggettivo come soglia tra senso e linguaggio – Università Ca’ Foscari di Venezia, 8 aprile 2016.
  • L’estetica pragmatista – Department of Theories and Method of Human and Social Sciences, University of Naples Federico II, 4 marzo 2016.
  • La “fede debole” di Gianni Vattimo – Tavola rotonda “Le ragioni dell’ateismo: spunti di dialogo per i credenti”, Università Pontificia Salesiana, 10 novembre 2015.
  • Discussant di J. Zask, De l'évolutionnisme à la démocratie chez Dewey, e di M. Santarelli Psicologia sperimentale, etica, politica: il dispositivo logico del circuito organico nel pensiero di John Dewey – Colloque International “James, Bergson, Dewey. Dal biologico al politico”, Palazzo Feltrinelli, Gargnano del Garda 5-7 ottobre 2015.
  • Sympathy and Empathy. G. H. Mead and the Pragmatist Basis of Neuro-Economics – “Second European Pragmatism Conference”, EHESS, CNS, Paris, 9-11 settembre 2015.
  • Semiotica pragmatista e comportamento economico - “Felicità, benessere, prosperità. Tra filosofia, politica ed economia”, Università Ca' Foscari, 4 e 5 giugno 2015.
  • Sympathy and Empathy. G. H. Mead and the Pragmatist Basis of (Neuro-)Economics – “Pragmatism and Cognitive Science”, Universität Koblenz-Landau, 26-28 maggio 2015.
  • Pragmatist Philosophy of Economics – “New Uses for Old Concepts. Contributions to Contemporary Philosophy and Social Sciences”, Università Roma Tre, 14 e 15 maggio 2015.
  • La nozione di “comportamento” tra psicologia, epistemologia ed economia. A partire da G. H. Mead – “Abiti, regole e forme di vita. Tra Wittgenstein e il pragmatismo”, Università Ca’ Foscari, Venezia, 29 gennaio 2015.
  • Solipsism, Loneliness, Alienation. David Foster Wallace as Interpreter of Wittgenstein –  International Workshop “Experience and Obedience. Wittgenstein Revisited”, Universidad Nacional de Educación a Distancia, Facultad de Filosofia, Madrid 21 gennaio 2015.
  • The Influence of Dewey’s and Mead’s Functional Psychology on Veblen's Evolutionary Economics - “Economics and Psychology in Historical Perspective”, Maison des Sciences Economiques (Université Paris 1) 18-20 dicembre 2014
  • Per una filosofia dell'economia pragmatista – International Conference “Mario Calderoni (1879-1914): Il Pragmatismo fra diritto ed economia”, Bocconi University, Milano 12 dicembre 2014.
  • Pragmatist Philosophy and the Economics of Happiness – “American and European Values X – Philosophy in the Time of Economic Crisis”, Institute of Philosophy, Opole University, Opole (Poland), 17-20 settembre 2014.
  • J.-F. Lyotard e l’interpretazione del sensus communis kantiano – Lezione seminariale, Università degli Studi di Roma Tre, 29 maggio 2014.
  • Vita americana e crisi dell’individuo: l'individualismo pragmatista di Dewey e Tufts – 2nd International Conference CRISA (Centro di Ricerca Interdipartimentale di Studi Americani), “Miti e culture contemporanee tra Europa e Americhe”, Università Roma Tre, 22 e 23 maggio 2014.
  • La scienza tra ‘normalità’ e ‘post-normalità’. Alcuni spunti di riflessione, Lezione seminariale, Università Pontificia Salesiana, Roma 11 marzo 2014.
  • G. H. Mead sulle emozioni – Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali, Università Ca’ Foscari, Venezia 18 novembre 2013
  • Un’indagine su Mente, sé e società di G. H. Mead – Università Roma Tre, 6 e 8 novembre 2013.
  • Il behaviorismo epistemologico di G. H. Mead – Convegno internazionale “G. H. Mead. Filosofo e Psicologo. Nel centocinquantenario della nascita”, Università di Cagliari, 17-19 ottobre 2013.
  • Giocare ed essere giocati. David Foster Wallace interprete di Wittgenstein – “Il fiume e la roccia. Logica ed esperienza nel pensiero di Ludwig Wittgenstein”, Università Roma Tre, 18 giugno 2013.
  • La scienza tra ‘normalità’ e ‘post-normalità’, Lezione seminariale, Università Pontificia Salesiana, Roma 11 aprile 2013.
  • Dal gesto alla parola. Il funzionalismo bio-sociale di G. H. Mead. – Simposio internazionale “Mente, linguaggio, società. La lezione di G. H. Mead a 150 anni dalla sua nascita”, Università della Calabria, 6 maggio 2013.
  • L’estetica pragmatista – Università di Napoli Federico II, 22 marzo 2013.
  • Il mito tra modernità e postmodernità. – Workshop “Ritorno alla mitologia: risorsa e tentazione”, Università Pontificia Salesiana, Roma 8 novembre 2011.
  • Me and I. Mead and Bergson on Inner States, Self-Knowledge and Expression. – “American and European Values VII – International Conference on George Herbert Mead commemorating the 80th Anniversary of His Death”, Opole, Poland, 21-24 giugno 2011.
  • The mind/brain relation. From James... to James. – “American and European Values VI – Opole James Conference”, Opole, Poland, 22-26 giugno 2010.
  • Vailati e Lyotard. Un confronto possibile. – International Conference “Ripensare il pragmatismo. A cento anni dalla morte di Giovanni Vailati”, Università degli Studi di Milano, 7-8 ottobre 2009.

 

Capacità e competenze organizzative

 

Ho organizzato molte iniziative di rilievo nazionale e internazionale, in collaborazione con docenti e colleghi, tra le quali:

 

(con D. Cefai, R. Fabbrichesi M. Girel, S. Pihlström, H. Rydenfelt, J. Ryder, E. Visnovsky), Third European Pragmatism Conference, University of Helsinki, Finland, 13-15 giugno 2018.

 

(con F. Castelli e Matteo Santarelli), Individuale e collettivo. Prospettive e proposte, Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università degli Studi di Roma Tre, 15 dicembre 2017.

 

(con R. M. Calcaterra, R. Fabbrichesi, G. Maddalena, Andrea Parravicini), Conference for the 10th Anniversary of Associazione Pragma “The Pragmatist Attitude Habits, Practices, and Gestures in a Pluralistic Landscape”, 17-18 ottobre 2017 Università degli Studi di Milano.

 

(con R. M. Calcaterra e il Centro di Ricerca sull’Indagine Filosofica – CRIF), 19a edizione del Corso di Formazione in Pratica Filosofica di Comunità, Centro Studi “La Panoramica” – Acuto, 15-23 luglio 2017. Tema: Filosofia pragmatista dell’economia.

 

(con R. M. Calcaterra), Convegno internazionale Pragmatism between past and present, Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università degli Studi di Roma Tre, 10-11 aprile 2017.

 

(con R. M. Calcaterra e M. Santarelli), Convegno internazionale New uses for old concepts. Contributions to contemporary philosophy and social sciences, Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università degli Studi di Roma Tre, 14 e 15 maggio 2015.

 

(con E. Fadda), Simposio internazionale Mente, linguaggio, società. La lezione di G. H. Mead a 150 anni dalla sua nascita, Università della Calabria, 6 maggio 2013.

 

(con R. M. Calcaterra, R. Frega, G. Maddalena, H. Rydenfelt and S. Pihlström), The First European Pragmatism Conference, Università degli Studi di Roma Tre, 19-21 settembre 2012.

 

(con S. Marchetti and M. Luisi), Knowledge and Conduct in a Pragmatist Vein, due panel sessions del First European Pragmatism Conference, Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università degli Studi di Roma Tre, 20 settembre 2012.

 

(con R. M. Calcaterra, R. Frega e G. Maddalena), International Conference Epistemology of Cognitive and Values practices, Centro Studi Americani, Roma 3-4 maggio 2011.

 

(con Stefano Oliva), Seminario di studio Sul gesto, Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università degli Studi di Roma Tre, 11, 18, 25 maggio, 1 giugno 2017.

 

Seminario di ricerca Linguaggio, Comportamento, Economia. Relatori: Ramon Del Castillo (Universidad Nacional de Educación a Distancia, Madrid), Paolo Virno (Università Roma Tre). Discussants: Rosa M. Calcaterra (Università Roma Tre), Eugenio D’Amico (Università Roma Tre), Sarin Marchetti (Sapienza), Stefano Oliverio (Federico II di Napoli), Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università degli Studi di Roma Tre, 16 dicembre 2016.

 

Seminario di ricerca Modello, codice e differenza.

La logica sociale del consumo in Jean Baudrillard. Relatore: Enrico Schirò (Università di Bologna), Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università degli Studi di Roma Tre, 2 dicembre 2016.

 

Seminario di ricerca Le condizioni sociali

delle inclinazioni personali: “La distinzione” di Pierre Bourdieu. Relatore: Matteo Santarelli (Università degli Studi del Molise), Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università degli Studi di Roma Tre, 18 novembre 2016.

 

(con S. Oliva), Seminario di studio Tonalità emotive e riflessione filosofica, Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Università degli Studi di Roma Tre, dicembre 2015 – giugno 2016.

 

Seminario di ricerca Norma e stato di eccezione. Wittgenstein su motti di spirito e battute umoristiche. Relatori: Ramon Del Castillo e Paolo Virno, Università degli Studi di Roma Tre, 9 ottobre 2011.

 

Capacità e competenze tecniche

Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc.

 

Capacità di gestione dei diversi sistemi applicativi del pacchetto Office per Mac e Windows.

Capacità di gestione di programmi specifici di web editing e publishing (WordPress, KompoZer, Web Publisher)

 

Altre capacità e competenze

Competenze non precedentemente indicate.

 

Lo sport della pallacanestro, che ho praticato per molti anni, mi ha insegnato l’importanza della costanza nell’impegno non soltanto sportivo, il valore dello spirito di squadra e della cooperazione per il raggiungimento di obiettivi comuni.

I miei hobby sono lo sport (basket e jogging), la lettura, i viaggi, la musica. Sono un appassionato cinefilo.

 

Patente o patenti

 

A e B

 

Ulteriori informazioni

 

Membro del comitato editoriale dello “European Journal of Pragmatism and American Philosophy” – Multilingual section.

 

Dal 2009, membro tesoriere dell’associazione Pragma, di cui gestisco la contabilità e il sito web (www.associazionepragma.com ).

 

2010, co-fondatore del network “Young European Pragmatists”.

 

Dal 2013, membro dello “European Pragmatism Association”.

 

Dal 2014, membro del Centro di Ricerca Interuniversitario “Pragmatismo, Costruzione dei Saperi e Formazione” (PCF).

 

Dal 2017, membro del Centro di Ricerca Interdipartimentale di Studi Americani (CRISA).

 

Pubblicazioni

 

 

Volumi

 

  • Fuori prezzo. Lyotard oltre il postmoderno, Pensa MultiMedia, Lecce-Rovato 2016, ISBN 9788867603749.
  • La mente bio-sociale. Filosofia e psicologia in G. H. Mead, ETS, Pisa 2015, ISBN 9788846741646.
  • Pensare filosoficamente (con C. Nanni, G. Quinzi, E. Pace), LAS, Roma 2013 [capitoli: Temi, problemi e protagonisti della filosofia del secolo XX: da Nietzsche a Husserl, and Temi, problemi e protagonisti della filosofia del secolo XX: da Heidegger a Wittgenstein (pp. 129-232), ISBN 9788821308550.

 

 

Articoli e saggi

 

  • Sen and Mead on Identity, Agency, and Economic Behavior, in «European Journal of Pragmatism and American Philosophy» 9, 1 (2017) [http://ejpap.revues.org/989].
  • Teoria bio-sociale del sé e filosofia pragmatista dell’economia, in R. Gronda (ed.), Pragmatismo e filosofia della scienza, Pisa University Press, Pisa 2017, pp. 281-300 [in stampa].
  • Mead's Bio-social Theory of the Self and the Economics of Happiness. For a Pragmatist Philosophy of Economics, in K. Stikkers, K. Skowronski (eds.), Philosophy in the Time of Economic Crisis. Pragmatism and Economy, Routledge, New York 2018, ISBN 9781138050303, pp. 79-96.
  • Il comportamento come dispositivo logico-semiotico. Tra teoria dell’emozione e giudizio di pratica, in A. Bertollini e R. Finelli (a cura di), Soglie del linguaggio. Corpo, mondi, società, in Colloquia Philosphica Roma Tre Press, Roma 2017, ISBN 9788894885187, pp. 115-131.
  • Il soggettivo come soglia tra senso e linguaggio. Il ‘quasi-trascendentale’ in Lyotard, in F. Calzolaio, E. Petrocchi, M. Valisano, A. Zubani (eds.), In limine. Esplorazioni attorno all’idea di confine, Edizioni Ca’ Foscari - Digital Publishing, Venezia 2017, ISBN [ebook] 978-88-6969-167-6, [print] 978-88-6969-168-3, pp. 159-174.
  • Capitalismo libidinale e scambio simbolico. Un confronto fra Lyotard e Baudrillard, in «Lo Sguardo» 23, 2017 (I), pp.  207-221.
  • The concept of “behavior” in psychology, epistemology, and economics. Starting from G. H. Mead, in Abiti e forme di vita. Tra Wittgenstein e il pragmatismo, Special Issue of «Paradigmi», 3 (2016), pp. 119-133.
  • The Influence of Dewey's and Mead's Functional Psychology Upon Veblen's Evolutionary Economics, in «European Journal of Pragmatism and American Philosophy» 8, 1 (2016), pp. 216-236.
  • Teoria sociale della condotta umana. Il contributo di Mario Calderoni a una filosofia pragmatista dell'economia, in «Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno», XLV (2016), pp. 445-461.
  • Sympathy and Empathy. G. H. Mead and the Pragmatist Basis of (Neuro)Economics, in R. Madzia, M. Jung (eds.), Pragmatism and Embodied Cognitive Science, De Gruyter & Co., Berlin 2016, pp. 183-208.
  • Il behaviorismo epistemologico di G. H. Mead, in A. M. Nieddu (ed.), La filosofia sociale di George H. Mead. Analisi, interpretazioni, prospettive, Mimesis, Milano 2016, pp. 49-62.
  • Le relazioni patologiche tra psicologia, filosofia e narrativa, in G. Quinzi, L. Pace (eds.), Relazioni (In)finite, Els La Scuola, Brescia 2016, pp. 47-77.
  • The concept of “behavior” in psychology, epistemology, and economics. Starting from G. H. Mead, in Abiti e forme di vita. Tra Wittgenstein e il pragmatismo, Numero speciale di «Paradigmi», XXXIV, 3, 2016, pp. 119-133.
  • Comportamento economico e semiotica pragmatista. Una proposta, in «BabelOnline», 1-2 2016, pp. 248-266. (http://ojs.romatrepress.uniroma3.it/index.php/babelonline/article/view/1025/967)
  • La “fede debole” di Gianni Vattimo, in M. Marin, J. Kuruvachira (a cura di), Le ragioni dell’ateismo: spunti di dialogo per i credenti, LAS, Roma 2016, Isbn 9788821310775, pp. 363-396.
  • George Herbert Mead e Charles Morris, in R. M. Calcaterra, G. Maddalena, G. Marchetti (eds.), Il pragmatismo. Dalle origini agli sviluppi contemporanei, Carocci, Roma 2015, Isbn 9788843078349, pp. 139-155.
  • Capitalismo americano e crisi dell'individuo. L'individualismo pragmatista di J. H. Tufts, in M. Striano, S. Oliverio e M. Santarelli (a cura di), Nuovi usi di vecchi concetti, Mimesis, Milano 2015, Isbn 9788857533520, pp. 77-91.
  • Fiducia, reciprocità, riconoscimento, mercato. Alcuni spunti di riflessione, in G. Lombardi, M. Mantovani (a cura di), Pensieri nascasti nelle cose. Arte, Cultura e Tecnica, LAS - Angelicum University Press, Roma 2015, pp. 225-233.
  • La scienza tra ‘normalità’ e ‘post-normalità’. Alcuni spunti di riflessione, in «Salesianum» 3/2014 ISSN 00363502, pp. 497-515.
  • Mead and Bergson on Inner States, Selfknowledge, and Expression, in T. Burke, K. Skowronski (eds.), George Herbert Mead in the Twenty-First Century, Lexington Books, Idaho 2013, ISBN 9780739175965, pp. 71-80.
  • Commento a “J. H. Tufts, Individualism and American Life”, in «La società degli individui. Quadrimestrale di filosofia e teoria sociale» (46, 2013/1), Franco Angeli, ISSN 15907031, pp. 107-109.
  • Mente e comportamento: indagine sul presunto comportamentismo di G. H. Mead, in I. Pozzoni (a cura di), Pragmata. Per una ricostruzione storiografica dei Pragmatismi, IF Press editore, Morolo (Fr) 2012, ISBN 97888895565804, pp. 111-134.
  • Esperienze soggettive ed espressione. Mead e Bergson a confronto (via Whitehead), in I. Pozzoni (a cura di), Pragmatismi. Le origini della modernità, Limina mentis, Milano 2012, ISBN 9788895881782, pp. 217-244.
  • The Mind/Brain relation. From James… to James, in «Salesianum», 3/2011, ISSN 00363502, pp. 781-791.
  • Lyotard e il sublime kantiano. Oltre il postmoderno, in M. Bai, M. Toso (a cura di), Questioni di metodologia della ricerca nelle scienze umane. Paradigmi, esperienze, prospettive, LAS, Roma 2009, ISBN 9788821307041, pp. 145-189.
  • Jean-François Lyotard. Dalla condizione postmoderna al consensus possibile, in «Dialettica e Filosofia», ISSN 1974417X (http://www.dialetticaefilosofia.it/public/quaderni/832.pdf).

 

Recensioni

 

  • Review of Hans Joas & Daniel R. Huebner (eds.), The Timeliness of George Herbert Mead, Chicago, and London: The University of Chicago Press 2016, in «European Journal of Pragmatism and American Philosophy» 9, 2 (2017) [in uscita].
  • Review of “Giovanni Maddalena, The Philosophy of Gesture. Completing Pragmatists' Incomplete Revolution, McGill-Queen's University Press, Montreal & Kingston, London, Chicago 2015, in «Cognitio», v. 17, n. 1, jan./jun. 2016, pp. 149-158.
  • Adrian Pabst, Metaphysics. The Creation of Hierarchy, Eerdman 2012, in «Salesianum», 2/2016, pp. 373-379.
  • Elisa Fraenfelder, Maura Striano, Stefano Oliverio (a cura di), Il pensiero di John Dewey tra psicologia, filosofia, pedagogia. Prospettive interdisciplinari, Fridericiana Editrice Universitaria, Napoli 2013, in «European Journal of Pragmatism and American Philosophy» 2010, VII, 1, ISSN 20364091, pp. 247-252 (http://lnx.journalofpragmatism.eu/).
  • Paradigmi, XXVIII, 3 2010, Numero speciale “Itinerari Pragmatisti”, curato da R. M. Calcaterra e Giovanni Maddalena, in «Consecutio Temporum», 1, 2011, ISSN 22391061(http://www.consecutiotemporum.org).
  • Gemma Corradi Fiumara, Spontaneity. A Psychoanalytic Inquiry, Routledge, London and New York 2009, «European Journal of Pragmatism and American Philosophy» 2010, II, 2 ISSN 20364091, pp. 237-246 (http://lnx.journalofpragmatism.eu/).

 

Traduzioni

 

  • A. J. Lenti, Don Bosco. Storia e Carisma. 3 voll., LAS, Roma 2017 [dall'inglese all'italiano].
  • John Dewey, Unmodern Philosophy and Modern Philosophy, Southern Illinois University Press, Carbondale and Edwardsville, 2014 [traduzione dall'inglese all'italiano della prima parte] (in stampa).
  • Daniel Cefaï, Mondi sociali: l’eredità dell’ecologia sociale di Mead nella sociologia di Chicago, in A. M. Nieddu (a cura di), La filosofia sociale di George H. Mead. Analisi, interpretazioni, prospettive, Mimesis, Milano 2016, pp. 95-118.
  • J. H. Tufts, Individualism and American Life, in «La società degli individui. Quadrimestrale di filosofia e teoria sociale» (46, 2013/1), Franco Angeli, ISSN 15907031, pp. 110-122.

 

Date

16 Settembre 2017

Tags

Docente
2017-18 - Università Pontificia Salesiana - Facoltà di Filosofia

Cerca