Facoltà di Filosofia - UPS

Notizie

Internazionalità in crescita per la nostra Università

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Da alcuni giorni sono stati definiti e messi a disposizione i numeri statistici relativi agli studenti iscritti all’UPS per l’anno accademico 2015/2016, dati aggiornati al 31 marzo 2016. Il numero complessivo raggiunge i 1926 immatricolati: sono 964 studentesse e 962 studenti. Il numero include le sezioni della Facoltà di Teologia di Torino-Crocetta e di Gerusalemme-Ratisbonne. Non comprende invece gli studenti dei 7 Centri aggregati, 19 affiliati e 3 sponsorizzati, che definirebbero certamente una popolazione studentesca assai più alta. 

“Il numero di iscritti all’UPS per il corrente anno accademico” – sottolinea con soddisfazione il Segretario Generale – don Jaroslaw Rochowiak – si mantiene praticamente molto vicino a quello dello scorso anno, il più alto nella storia dell’Università”. Ma, dai dati si evidenzia un elemento assai significativo, e cioè il fatto che cresce sempre di più il numero di nazioni rappresentate, confermando ancora una volta e con un trend statistico in crescita l’internazionalità della nostra Università, senz’altro uno dei “valori aggiunti” della proposta accademica e formativa della nostra Università insieme alla cattolicità. Questi elementi caratterizzanti trovano il loro culmine celebrativo in occasione delle iniziative della festa “Incontro dei Popoli” previste per il prossimo mese di maggio. 

I dati forniti dalla Segreteria generale indicano che gli studenti italiani dell’UPS sono 1151. Gli altri 775 studenti provengono da: India (83), Repubblica Democratica del Congo (44), Nigeria (42), Brasile (40), Messico (32), Ucraina (24), Croazia, Polonia e Romania (23), Kenya (20), Repubblica Popolare Cinese e Colombia (19), Angola (16), Etiopia, Indonesia, Slovacchia e Venezuela (12), Camerun, Perù, Senegal (11), Haiti, Madagascar e Tanzania (10) e così via. In tutto 105 differenti paesi del mondo. Le nazioni che vengono rappresentate all’UPS anche se da un solo studente sono: Austria, Azerbaigian, Bangladesh, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Canada, Cile, Georgia, Giappone, Guinea Bissau, Hong Kong, Iran, Laos, Lesotho, Lettonia, Libia, Lituania, Mauritania, Regno Unito, San Marino, Sierra Leone, Siria, Sud Sudan, Svizzera, Thailandia, Taiwan, Turkmenistan.

Altri dettagli interessanti che emergono dalla lettura dei numeri sono i seguenti: 232 sacerdoti diocesani provenienti da 187 diocesi. 187 sono anche gli Ordini e le Congregazioni religiose a cui appartengono i consacrati. Complessivamente sono 459 i religiosi e 158 le religiose. I laici sono in tutto 1077, cioè il 56% della popolazione studentesca dell’UPS, numero sempre più in crescita.

2017-18 - Università Pontificia Salesiana - Facoltà di Filosofia

Cerca